I Sofficini di Sun

Ingredienti

240 g di latte

30 g di burro

un cucchiaino di sale

320 g di farina 00 (si può fare anche la variante integrale)

farina da utilizzare su spianatoia

Per il ripieno

100 g di spinaci

100 g ricotta

provola

salsa di pomodoro

prosciutto cotto

Prima di friggere

2 uova

pangrattato q.b.

olio di semi di girasole per friggere

ps: nel caso si scegliesse di cucinarli in forno, basterà solo posizionarli in una teglia su carta forno e spennellarli con un pò d’olio d’oliva.

Procedimento

Mettere il latte, il burro e il sale in un pentolino e portarlo sul fuoco.

Quando il burro sarà sciolto togliere dal fuoco.

Iniziare a versare la farina a pioggia e mescolare con un cucchiaio di legno.

Appena inizierà a compattarsi il tutto, trasferire su una spianatoia con della farina e finire di impastare a mano, fino ad avere un risultato di un impasto liscio.

Coprire con la pellicola e aspettare che si raffreddi. Nel frattempo prepariamo in nostro ripieno. Scaldare gli spinati in una padella con un filo d’olio d’oliva, unirlo alla ricotta con un pizzico di sale e pepe e frullare fino ad avere una crema. Condire la nostra salsa di pomodoro con sale olio e un pò di origano, grattugiare un pò di provola e spezzettare il prosciutto cotto. Appena il nostro impasto sarà freddo, aiutiamoci con un pò di farina ed un mattarello, iniziamo a stendere!

Con l’aiuto di un coppa pasta o di una ciotolina, come ho fatto io, iniziare a formare dei dischi.

Adesso riempiamo!!! Vi ho dato gli ingredienti che ho utilizzato la sera che li ho fatti, ma naturalmente si possono riempire in diversi modi e soprattutto a proprio gusto.

Chiudiamoli bene prima con le dita.

Poi sigilliamo con una forchetta.

Prepariamo due uova sbattute in una ciotolina e il pangrattato in un altra.

Ora prendiamo i nostri Sofficini, passiamoli prima nell’uovo e poi nella pangrattato.

Consiglio di friggere in una pentola di acciaio con doppio fondo, ad una temperatura di 175°.

Asciughiamo con carta paglia.

I nostri Sofficini sono pronti!

Spero vi sia piaciuta la mia ricetta!!!

Adesso tocca a voi, mi raccomando provateli e pubblicate le foto e soprattutto taggatemi su Facebook e Instagram.

#ilpiattodisun